Musei a Parigi

Parigi > Luoghi di interesse a Parigi > Musei a Parigi

Museo del Louvre

Immagine Museo del Louvre


Rue de Rivoli, Parigi, Francia
Telefono: +33 1 40 20 50 50

Come arrivare: metropolitana: Palais-Royal/Musée du Louvre.
Bus: 21, 24, 27, 39, 48, 68, 69, 72, 81 e 95
Apertura: ogni giorno, il lunedì, giovedì, sabato e domenica 9.00/18.00
mercoledì e venerdì 9.00/22.00
Chiusura: il martedì, il 25 dicembre, il primo gennaio e il 1 maggio


Il Museo del Louvre fu costruito nel 1160, la sua funzione iniziale era di fortezza, doveva infatti fungere da scudo di difesa per il centro della città. Con il passare del tempo fu trasformato in residenza reale e infine nel museo che tutt'oggi conosciamo.
Il Museo è il primo al mondo per numero di visitatori, esso racchiude opere che vanno dal XIV secolo al XIX secolo appartenenti ad artisti quali: Sandro Botticelli, Leonardo Da Vinci, Raffaello, Annibale Carracci e Rembrandt. Nel 1980 la struttura subì un ampliamento che vide la costruzione della piramide di vetro, disposta in Cour Napoléon, nel cortile antistante il Museo, e nella quale è situato l'ingresso alla struttura.
La collezione delle opere è una delle più preziose al mondo: dalla Gioconda, alla Venere delle Rocce, dalla “ La Libertà che guida il popolo” alla Venere di Milo sino alla Nike di Samotracia.
Le ali dell'edificio che accolgono le collezioni sono tre: Sully, la quale guarda su Cour Carrée, Denon, si sviluppa nella parte del Lungosenna e Richelieu parallela a Rue de Rivoli.

Museo Pompidou


Place Georges Pompidou, Parigi, 75004

Telefono: +33 4478 1233

Immagine Centre Pompidou

Come Arrivare: metro: fermata Rambuteau, Hôtel de Ville, Châtelet
RER : Châtelet /Les Halles
Autobus : 21, 29, 38, 47, 58, 69, 70, 72, 74, 75, 76, 81, 85, 96
Apertura: tutti i giorni dalle 11:00 alle 21:00.
Museo e Mostre: 11.00/21.00,
Chiusura: il martedì e il 10 maggio


Il Museo Pompidou, è nella realtà un Centro Nazionale d'arte e di cultura.
La sua costruzione si deve ad un'idea del presidente della repubblica francese, Georges Pompidou, che volle costruire, nel 1969, un edificio dove potesse nascere un'istituzione culturale completamente dedicata all'arte moderna e contemporanea, design, musica e cinema.
Il progetto fu realizzato dagli architetti Renzo Piano e Richard Rogers, che costruirono una struttura nella quale i colori delle tubature, ben visibili all'esterno, indicano la loro diversa funzione: quelle verdi dell'aria, le rosse degli ascensori e delle scale mobili, le gialle dell'elettricità e le blu dell'acqua.
All'interno, il centro ospita attualmente il Museo Nazionale d'Arte Moderna, la Biblioteca Pubblica, il Centro del Design industriale e il Centro per la Musica e le ricerche acustiche.

Museo d'Orsay


62, Rue de Lille, 75007 Parigi
Telefono: 0140494814


Apertura: da martedì a sabato 10/18, giovedì 10/21:45, domenica 9.00/18.00

Immagine Musée d'Orsay

Come arrivare: Metro, linea 12 stazione Solforino
RER: linea C, stazione Musèe d'Orsay
Bus: linee 24, 63, 68, 69, 73, 83, 84, 94.


Il Museo d'Orsay ospita un'esposizione di famosi quadri del periodo impressionista e post impressionista.
La struttura fu costruita nell'Ottocento, nell'ex stazione ferroviaria Gare, che doveva essere distrutta; l'edificio è situato esattamente di fronte al Louvre e in esso, oltre alle opere impressioniste, si trovano quadri risalenti alle correnti dell'Art Nouveau e del realismo.
Nel Museo si trovano, al pian terreno, le sculture e le pitture ottocentesche fino al periodo impressionista; al primo piano si possono ammirare quadri e bronzi di varie correnti artistiche e, al secondo piano, si possono seguire, attraverso le opere, tutte le tappe dell'impressionismo.

Guida Venezia | Guida New York | Guida Roma | Guida Londra | Guida Firenze | Guida Austria | Guida Praga | Guida Barcellona | Guida Berlino | Guida Parigi | Guida Amsterdam | Guida Madrid | Guida Budapest